Istanza di autorizzazione paesaggistica con procedimento semplificato

E’ possibile fare richiesta di autorizzazione paesaggistica semplificata per particolari tipologie di opere ai sensi dell’art. 146 del D. Lgs. 42/2004 e del DPR 139/2010, con tempi del procedimento ridotti e pari a 60 giorni.
Entro 15 giorni dall’istanza può essere richiesta la documentazione integrativa che deve essere presentata nei successivi 15 giorni.
Entro 30 giorni viene comunicata la non procedibilità nel caso di non compatibilità urbanistica dell’intervento e nel caso di non compatibilità paesaggistica.
La pratica, con la proposta di accoglimento dell’ufficio, entro 30 giorni viene trasmessa alla soprintendenza per l’espressione del parere di competenza .
Il soprintendente esprime il parere entro 25 giorni, decorsi i quali l’ufficio comunque rilascia l’atto finale.
E’ previsto il pagamento di Euro 30 per diritti di segreteria.
La documentazione deve essere presentata anche in modalità informatica.

Allegati

Scarica il modello da compilare [DOCX - 19 KB - Ultima modifica: 10/01/2018]

Contenuto inserito il 10/01/2018 aggiornato al 06/07/2018

Informazioni

Nome della tabella
Riferimenti normativi
  • Articolo 146, comma 9, del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni
  • Responsabile del procedimento Giovanni Di Stefano
    Chi contattare Servizio Urbanistica ed Edilizia privata
    Soggetto competente all'adozione del provvedimento finale Giovanni Di Stefano
    Titolare del potere sostitutivo in caso d'inerzia Luigi Simonelli

    torna all'inizio del contenuto
    torna all'inizio del contenuto
    Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità